CANDIDATO AL CONSIGLIO COMUNALE

EUGENIO CANORA

Nato a Salerno il 10.11.1985. Diplomato al Liceo Scientifico A. Genoino di Cava de’ Tirreni, si laurea presso l’Università degli Studi di Salerno in Scienze Politiche con specializzazione in Relazioni Internazionali. Consegue nel 2011 Master in Studi Diplomatici Presso la SIOI di Roma (Società Italiana delle Organizzazioni Internazionali).
Consulente finanziario iscritto all’OAM (organismo degli agenti e mediatori) ed amministratore di una società di mediazione creditizia è inoltre giornalista pubblicista e corrispondente del Corriere dello Sport.

Consigliere Comunale di Cava de Tirreni dal 2015 con delega all’innovazione e allo sport. Durante la consiliatura segue con successo svariati progetti come ad esempio il procedimento amministrativo per la creazione del primo Centro per l’Artigianato Digitale in Italia: un incubatore di artigiani che accellera il processo innovativo anche attraverso la prototipazione digitale e la stampa 3D, che riqualifica e riempie di contenuti l’area ex mercato coperto oggetto di un intervento di ristrutturazione; la creazione del Green Hub presso la Frazione di San Pietro: incubatore comunale e centro di formazione sui temi della crescita ecocompatibile,;la manutenzione straordinaria delle palestre scolastiche Mauro e Gino Avella a San Nicola di Pregiato e la palestra Raffaele Ragone nel quartiere San Lorenzo e, da delegato allo sport, i lavori di riqualificazione dello Stadio Comunale “Simonetta Lamberti”.

Si occupa di coordinare il procedimento che porta alla delibera delle linee di indirizzo per la concessione in gestione del Parco dello Sport per Tutti sito in via Ido Longo (conosciuto come ex Velodromo) insieme con l’osservatorio cittadino sulla condizione delle persone con disabilità e il Liceo Scientifico A.Genoino. Si impegna nella vita amministrativa della città anche coordinando i lavori di modifica del regolamento per la gestione e l’uso delle infrastrutture sportive e con la partecipazione ad eventi culturali, folkloristici sportivi e ricreativi.

Vi racconto

Le ragioni del mio impegno

Sono Eugenio Canora, Consigliere Comunale e candidato alle Amministrative 2020. Proverò in poche righe a riassumere le ragioni del mio rinnovato impegno a sostegno del candidato Sindaco Vincenzo Servalli.

Ritengo che Cava de’ Tirreni sia una delle Città italiane col maggiore potenziale di crescita. Le risorse naturali e le bellezze architettoniche e paesaggistiche che arricchiscono il nostro patrimonio sono solo l’esempio di una ricchezza che ci è stata donata dai nostri avi e che abbiamo il dovere di valorizzare. 

Resta dunque la domanda: cosa ci manca per fare davvero il salto di qualità, uscire dalle sabbie mobili del provincialismo ed imporci su palcoscenici nazionali ed internazionali che ci competono? Ritengo che al momento il nostro ecosistema territoriale presenti un unico difetto genetico che può essere corretto: la mancanza di opportunità occupazionali, in particolar modo ma non solo, per le giovani generazioni. Questa spesso costringe i cavesi a cercare altrove i vantaggi che in verità la nostra Città già detiene ma che non riusciamo appieno a valorizzare. Ricercare nuove opportunità di accesso al mondo del lavoro e dunque di sviluppo e crescita del territorio è stata la mia missione più che il mio obiettivo in questi anni. La nostra strategia consiste nell’investire in tecnologia, sostenibilità, talenti e risk management attraverso l’implementazione di incubatori comunali. Cioè luoghi fisici dove innovatori, imprenditori e lavoratori possano cooperare per intercettare o di fatto “inventare” nuove opportunità di accesso al mondo del lavoro. Tutto questo al fine di stimolare la crescita: accessibile e sostenibile. L’accessibilità va intesa come la predisposizione di ogni progetto ad essere “per tutti” includendo dunque le famiglie e le persone con disabilità o disagio sociale. Sostenibilità invece va intesa come un’opportunità. Essere green non vuol dire solo bonificare le discariche o eliminare l’amianto (risultati che pure abbiamo ottenuto), significa al contempo investire nella mobilità sostenibile e nella tutela delle aree verdi urbane ed extraurbane, anche al fine di potenziarne la portata turistica.

Insomma, mi candido per portare avanti questo approccio, questo metodo. Continuare a determinare le condizioni per una crescita del nostro ecosistema imprenditoriale ed orientarla verso nuovi ed affascinanti scenari.

Eugenio

IN BREVE

CURRICULUM VITAE

Consigliere Comunale di Cava de’ Tirreni

Delegato Innovazione e Sport

Aprile 2012

Giornalista

Corrispondente Corriere dello Sport

Giugno 2011

Laurea Specialistica

in Scienze delle Relazioni Internazionali

Gennaio, 2004

Luglio 2015

Mediatore creditizio

Consulenza finanziaria

Luglio 2011

Master

Studi Diplomatici

Febbraio 2010

Rappresentanza studentesca

Delegato studentesco in Consiglio d'Istituto al Liceo e all'Università